generale di brigata Markus Kreitmayr

L'alto ufficiale rischia ora di essere deferito al Tribunale militare e potrebbe essere destituito dal comando del Ksk