insulti

Gli gli agenti della polizia postale hanno tracciato messaggi ingiuriosi rivolti alla massima carica dello Stato