lukashenko

In un videomessaggio pubblicato dall'agenzia di stampa "PrimaMedia", Andrej Sapega, esorta il presidente a perdonarla