nuove elezioni

Il presidente Rumen Radev ha annunciato che scioglierà il Parlamento "dopo il 10 maggio"