patron

Accertato anche l’omesso versamento della tassa di soggiorno per oltre 500 mila euro al Comune di Roma