TRENO

Kawakatsu, che ha optato per una candidatura indipendente, ha sconfitto l'avversario sostenuto dal Partito liberaldemocratico giapponese