twitter

Si tratta di un nuovo capitolo nella battaglia tra l'ex capo della Casa Bianca e i colossi del digitale