ufficiale

Walter Biot avrebbe ricevuto, in cambio dei documenti, la somma di cinquemila euro in contanti