von der leyeb

Fonti vicine al governo di Ankara rivelano che la disposizione dei posti a sedere è stata "suggerita dall'Ue"