Tim: Cda istituisce comitato ad hoc per valutare la manifestazione di interesse di Kkr

Lo scorso 19 novembre il fondo statunitense aveva manifestato interesse nell'acquisto della totalità delle azioni Tim

tim vivendi kkr

In relazione alla manifestazione di interesse non vincolante inviata dal fondo statunitense Kkr lo scorso 19 novembre per l’acquisto della totalità delle azioni Tim, il consiglio di amministrazione straordinario odierno, “riservandosi di valutare ogni opzione strategica nell’interesse della società e degli stakeholder, ha istituito su proposta del comitato controllo e rischi un comitato ad hoc costituito dal presidente del consiglio di amministrazione e da quattro amministratori indipendenti”. E’ quanto si legge nella nota diffusa al termine della riunione in tarda serata, in cui il board spiega che “per agevolare i processi interni in una fase di intenso lavoro, il Cda ha deliberato di dotarsi di un lead indipendent director, con le attribuzioni previste dal codice di corporate governance di Borsa Italiana, chiamando ad assumere la carica di consigliera Paola Sapienza”. Nello specifico, i quattro amministratori indipendenti saranno la lead indipendent director e gli amministratori Paolo Boccardelli, Marella Moretti e Ilaria Romagnoli.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS