Torino 2021: scrutinati i primi 137 seggi, Lo Russo in vantaggio col 58 per cento

Questi i dati parziali sul ballottaggio a Torino, che sancirà l'elezione del nuovo sindaco del capoluogo piemontese dopo i cinque anni di mandato di Chiara Appendino

Lo russo - Damilano

Dopo lo spoglio delle schede nei primi 137 seggi (su 919 totali), a Torino, Stefano Lo Russo (centrosinistra) è in vantaggio col 58,45 per cento delle preferenze su Paolo Damilano (centrodestra), che di ferma al 41,55 per cento. Questi i dati parziali sul ballottaggio a Torino, che sancirà l’elezione del nuovo sindaco del capoluogo piemontese dopo i cinque anni di mandato di Chiara Appendino.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS