Torino: carabiniere accoltellato mentre tenta di sventare rapina, grave in ospedale

Uno dei fendenti avrebbe interessato un polmone

ospedale-sorelle novara

Era libero dal servizio a comprare dei medicinali in una farmacia di corso Vercelli a Torino, quando sono entrati due ladri. A quel punto ha tentato di disarmarne uno e in quel momento sarebbero scattate alcune coltellate. E’ accaduto ieri sera nel quartiere Rebaudengo. Ora il brigadiere è all’ospedale San Giovanni Bosco in condizioni molto gravi. Uno dei fendenti avrebbe interessato un polmone e di conseguenza il carabiniere è stato intubato. Sono ancora in corso le indagini per capire cosa è accaduto.



Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo ha espresso solidarietà al brigadiere: “Esprimo la piena solidarietà all’Arma dei Carabinieri e la mia profonda vicinanza al brigadiere ferito durante una rapina. È un fatto gravissimo, chiederò al Comandante provinciale dell’Arma aggiornamenti sulla salute dell’eroico carabiniere, intervenuto con grande spirito di servizio anche se non operativo. Va quindi un grande ringraziamento all’Arma, mi auguro che il brigadiere possa rimettersi presto”, ha concluso.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS