Torino: omicidio operatore della Croce Verde, fermato un uomo

La polizia nella notte ha fermato un uomo sospettato di essere l'omicida di Massimo Melis

Ztl Torino piemonte

Arriva la possibile svolta nelle indagini dell’omicidio di Massimo Melis, l’operatore della Croce verde ucciso con un colpo di pistola mentre si trovava nella sua auto lo scorso 1 novembre. La polizia ha fermato un uomo nella notte, sospettato di essere l’uccisore del 52enne. Per il momento sull’identità del fermato c’è il massimo riserbo. Melis è stato ucciso in via Gottardo, dopo che aveva accompagnato una sua amica sul pianerottolo di casa.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS