Usa: il leader di Black Lives Matter minaccia rivolte, fuoco e sangue a New York

Hawk Newsome è stato protagonista delle proteste che hanno infiammato le maggiori città statunitensi nel 2019

Hawk Newsome - New York

Hawk Newsome, leader e cofondatore newyorkese dell’organizzazione Black Live Matters (Blm), protagonista delle violente proteste contro il razzismo che hanno infiammato le maggiori città statunitensi nel 2019, ha minacciato il nuovo sindaco afroamericano della Grande Mela, Eric Adams, di scatenare “sommosse, fuoco e spargimenti di sangue” nella città. Adams, ex poliziotto ed esponente del Partito democratico eletto primo cittadino di New York la scorsa settimana, si è attirato l’ostilità di Blm promettendo di rifondare l’unità anti-crimine della Polizia dismessa dall’ex sindaco Bill de Blasio, sotto il cui mandato New York ha assistito ad un sensibile aumento dei tassi di criminalità. “Se pensano di tornare ai vecchi metodi di polizia, siamo pronti a riprenderci le strade. Ci saranno sommosse, ci saranno fuoco e spargimenti di sangue”, ha minacciato Newsome, che ieri ha organizzato una protesta di fronte alla Brooklyn Borough Hall. Il leader di Blm ha poi minacciato direttamente il sindaco: “Saremo alla sua porta. Saremo a Gracie Mansion (la residenza ufficiale del sindaco di New York), saremo nelle strade, se consentirà a questi poliziotti di abusare di noi”. Newsome ha poi tenuto a precisare di “non voler minacciare nessuno. Sto solo dicendo che ci sarà una risposta naturale a una oppressione aggressiva. Reagiremo”, ha affermato l’attivista.



Il candidato sindaco di New York del Partito democratico, Eric Adams, ha sconfitto il suo avversario repubblicano Curtis Sliwa alle elezioni che si sono tenute il 2 novembre. Ex agente di polizia, 60 anni, già presidente del distretto di Brooklyn, Adams aveva sconfitto alle primarie democratiche il sindaco uscente Bill de Blasio; Kathryn Garcia, già commissaria alla Sanità; Andrew Yang, ex candidato alle presidenziali degli Stati Uniti. Adams ha fronteggiato alle elezioni il repubblicano Curtis Sliwa, conduttore radiofonico e fondatore nel 1979 dell’organizzazione di volontari per la pubblica sicurezza Guardian Angels. Adams ha portato in campagna elettorale un messaggio incentrato essenzialmente sul rafforzamento della pubblica sicurezza. Durante le primarie ha raccolto la maggioranza delle preferenze in tutti i distretti con l’eccezione di Manhattan, dove la preferita è Kathryn Garcia.

Dopo aver servito per più di 20 anni il Dipartimento di polizia di New York (Nypd), Adams si è congedato con il grado di capitano e tra il 2006 e il 2013 ha rappresentato Brooklyn al Senato di Stato. Nel novembre del 2013 è stato eletto presidente del distretto di Brooklyn, primo afroamericano a ottenere tale incarico, confermato nel novembre del 2017. Tra i democratici è considerato un conservatore, in particolare per il suo sostegno alle forze di polizia. Tuttavia, il suo programma prevede anche “un credito fiscale locale per le famiglie a basso reddito, investimenti nelle scuole delle aree svantaggiate e sostegno per gli alloggi pubblici”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS