Usa: Repubblicani al Senato bloccano bozza del bilancio della Difesa

Il voto per passare dalla fase di dibattimento a quella di approvazione ha ottenuto il parere favorevole dei soli 51 senatori democratici

Il Partito repubblicano Usa ha bloccato al Senato la bozza del nuovo National Defense Authorization Act, il provvedimento che ogni anno definisce gli stanziamenti destinati alle Forze armate del Paese. Il voto per passare dalla fase di dibattimento a quella di approvazione ha ottenuto il parere favorevole dei soli 51 senatori democratici – contro una soglia minima di 60 – prolungando così l’iter di approvazione del disegno di legge.



Tra i Repubblicani la sola senatrice Susan Collins del Maine ha votato in linea coi Democratici. Il leader della maggioranza democratica al Senato, Chuck Schumer, ha accusato i Repubblicani di aver “bloccato un provvedimento a sostegno delle nostre truppe, delle nostre famiglie e per tenere l’America al sicuro”.

I conservatori hanno replicato accusando Schumer di aver ritardato l’inizio della fase di discussione parlamentare, rendendone impossibile il regolare svolgimento: l’approvazione del provvedimento da parte della commissione Servizi armati del Senato risale infatti al mese di luglio, ma la presidenza del Senato ha atteso due mesi prima di presentare il disegno di legge all’aula.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS