Usa: sottomarino nucleare urta oggetto non identificato nel Mar Cinese Meridionale

L'annuncio dell'incidente giunge in un contesto di crescenti tensioni tra Cina e Stati Uniti nell'Indo-Pacifico

sottomarino

Un sottomarino d’attacco a propulsione nucleare della Marina militare degli Stati Uniti, l’Uss Connecticut, ha urtato un oggetto non identificato mentre navigava in emersione nel Mar Cinese Meridionale. Lo ha riferito tramite una breve nota il Comando Usa dell’Indo-Pacifico, secondo cui l’incidente si è verificato lo scorso sabato 2 ottobre, ed ha causato il ferimento di 11 membri dell’equipaggio. Secondo le fonti fornite dalle Forze armate statunitensi il sottomarino si trova ora in una situazione “stabile e sicura”, e l’incidente non ha causato danni diretti al sistema di propulsione nucleare, che è stato comunque sottoposto a controlli di sicurezza. L’annuncio dell’incidente giunge in un contesto di crescenti tensioni tra Cina e Stati Uniti nell’Indo-Pacifico, e in particolare attorno a Taiwan, oggetto da settimane di massicce intrusioni da parte di velivoli dell’Aeronautica militare cinese. La scorsa settimana Stati Uniti, Giappone e altri Paesi loro alleati hanno condotto esercitazioni navali congiunte a sud di Okinawa, col coinvolgimento di tre portaerei statunitensi, una portaerei britannica e diversi cacciatorpediniere e una portaerei leggera della Marina giapponese.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS