Vaccini, Figliuolo: “4,5 milioni somministrazioni negli ultimi sette giorni”

Lo riferisce in una nota la struttura commissariale per l'emergenza Covid-19

Figliuolo

Numeri in crescita per la campagna vaccinale nazionale che nella settimana 7-13 gennaio ha fatto registrare oltre 4,5 milioni di somministrazioni, 1,5 in più rispetto alla settimana precedente con una media di oltre 650 mila somministrazioni al giorno. Lo riferisce in una nota la struttura commissariale per l’emergenza Covid-19 guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo. Nella settimana 7-13 gennaio più di 2 milioni di somministrazioni hanno riguardato la fascia over 50, per la quale le prime dosi sono triplicate nell’arco dei sette giorni, passando da 39 mila a 126 mila circa. In forte crescita anche il dato relativo ai bambini di età compresa tra i 5 e 11 anni, in favore dei quali le somministrazioni sono state oltre 356 mila (di cui circa 240 mila prime dosi e 116 mila seconde), con un incremento del 77 per cento rispetto a una settimana fa, quando il totale aveva di poco superato quota 200 mila. La performance settimanale complessiva è in linea con i target indicati dalla Struttura Commissariale alle Regioni/Province autonome, sottolinea la nota.



Sono 118.388.483 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 97,7 per cento di quelle consegnate, pari a 121.149.985, di cui 82.085.993 di Pfizer/BioNtech, 22.559.053 di Moderna, 11.544.696 di Vaxzevria-AstraZeneca, 1.846.243 di Janssen e 3.114.000 di Pfizer pediatrico. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 46.796.497, pari all’86,64 per cento della popolazione over 12. È quanto emerge dal bollettino sull’andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l’emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:18 di oggi.

Il totale dei guariti da al massimo sei mesi è pari a 503.418, lo 0,93 per cento della popolazione over 12. Sono state, poi, somministrate 25.435.879 dosi addizionali/richiamo (booster), il 64,33 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni, che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi. Ad aver ricevuto almeno una dose di vaccino sono 48.469.619 persone, pari all’89,74 per cento della popolazione over 12. Il totale con almeno una dose sommata ai guariti da al massimo sei mesi è di 48.973.037, il 90,67 per cento della popolazione over 12. Per quanto riguarda la somministrazione alla platea 5-11 anni, il totale con almeno una dose ammonta a 737.635 (il 20,18 per cento della popolazione 5-11) mentre hanno ultimato il ciclo vaccinale in 122.367 (il 3,35 per cento della popolazione). Infine 179.066 sono i guariti (il 4,90 per cento della popolazione 5-11 guarita da al massimo sei mesi).



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS