Vaia: “Con il rispetto delle regole la mascherina può essere tolta anche oggi”

“Ho sempre sostenuto che avremmo vinto” ha aggiunto il direttore dello Spallanzani

vaia

“Secondo me è sbagliato rispondere che c’è un mese giusto” per togliere la mascherina: “il momento giusto non è né luglio, né agosto. Le mascherine possono essere tolte anche oggi. Ma in un contesto sicuro, ad esempio in cui si è tutti vaccinati oppure all’aperto o in stanze arieggiate in cui è rispettato il giusto distanziamento”. Lo ha detto in una intervista al Corriere della Sera il direttore Sanitario dell’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma Francesco Vaia. Ristoranti, bar e spiagge quindi sono quindi luoghi sicuri “se i tavoli o gli ombrelloni sono distanziati nel modo giusto. E se i gestori rispettano per primi le regole che si sono date. Così come sono luoghi sicuri i cinema e i teatri se viene attuato una sorta di censimento con certificati vaccinali e risultati negativi dei tamponi”.



“Ho sempre sostenuto che avremmo vinto” la battaglia contro il Covid. “E mi spiace per i gufi che hanno sempre detto il contrario. Sono stato ottimista e se vogliamo anche innovatore”, ma ora “bisogna evitare i torni trionfalistici” come quelli “allarmisti e polemici” ha aggiunto.

“Quello che si può dire con una certa tranquillità è che stiamo raggiungendo ottimi risultati grazie ai tre strumenti che abbiamo a disposizione”, spiega Vaia. Si tratta “del vaccino”, “la forza dei cittadini” e “le terapie innovative che, se iniziate nei primi giorni di manifestazione della malattia, evitano ospedalizzazioni e ricoveri in terapie intensive”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram