Variante inglese in Sardegna: registrati ad oggi 25 casi

Si tratta, secondo Temussi di casi "ben individuati ed è scattato un protocollo di tracciamento rinforzato"

variante inglese

Sono complessivamente 25 i positivi alla “variante inglese” del coronavirus. Lo conferma il commissario dell’Ats, Massimo Temussi che sottolinea come ci sia “un protocollo determinato dall’Istituto superiore di sanità che certifica i casi di variante e quindi dobbiamo sequenziarli secondo una metodologia precisa. Solo dopo possiamo dire che sono variante inglese, però potenzialmente sappiamo già che ci sono”.



Variante inglese in Sardegna: per Temussi casi ben individuati

Si tratta, secondo Temussi di casi “ben individuati ed è scattato un protocollo di tracciamento rinforzato che ha già prodotto quasi 400 molecolari e quindi i casi sono stati tutti ben individuati” e, comunque, non sarebbero necessarie chiusure totali come quella in vigore a Bono, nel Nuorese, dove sono stati rilevati i primi casi.

Per Temussi, le soluzioni per vincere il virus sono “la campagna di vaccinazione e lo screening”.



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram