Venerdì delicato a Roma: no green pass in piazza e ultimi comizi elettorali

La protesta è stata indetta nel giorno in cui il certificato verde diventa obbligatorio sul luogo di lavoro

green pass roma

Pomeriggio delicato quello di domani, venerdì 15 ottobre, nella Capitale e in particolare nel centro storico. Dalle 15 alle 19 al Circo Massimo si terrà la manifestazione del movimento “No Green pass”.



La protesta, indetta nel giorno in cui il certificato verde diventa obbligatorio sul luogo di lavoro, era prevista inizialmente a piazza Santi Apostoli, a pochi passi dalla prefettura, ma è stata spostata perché “potrebbe richiamare un numero maggiore di persone, superiore a quello dichiarato dal promotore”, spiegano dalla Questura di Roma. Resterà presidiata piazza della Bocca della Verità dopo il “divieto di svolgimento della manifestazione nella suddetta piazza” per “convogliare eventuali manifestanti verso il Circo Massimo”.

Massima attenzione delle forze dell’ordine per la manifestazione di protesta che arriva dopo gli scontri, e l’assalto alla sede nazionale della Cgil, di sabato scorso. In concomitanza, in vista del ballottaggio per le elezioni amministrative, alle 17 in piazza del Popolo è in programma la chiusura della campagna elettorale del candidato a sindaco per il centrosinistra, Roberto Gualtieri e alle 18 in piazza Campo de’ Fiori si terrà invece l’ultimo comizio del candidato del centrodestra, Enrico Michetti: a entrambi gli eventi elettorali sono attese alcune migliaia di persone. In linea di massima saranno blindate le sedi istituzionali del centro storico e interdetti i cortei. Presidi delle forze dell’ordine sono previsti nei punti interessati da maggiore flusso nel centro storico.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram