Vicepresidente della Colombia: “Italia e America Latina diano seguito concreto alla X Conferenza”

La titolare del dicastero degli esteri in un'intervista ad Agenzia Nova

Marta Lucia Ramírez, vicepresidente e ministra degli esteri della Colombia

Per rendere “credibile” la volontà di rilanciare i rapporti, è importante che Italia e America Latina diano un seguito concreto a quanto discusso nella X conferenza chiusa ieri a Roma. Lo ha detto la vice presidente e ministra degli Esteri della Colombia, Marta Lucia Ramirez, illustrando ad “Agenzia Nova” il principale contenuto dei colloqui avuti in questi giorni con le autorità italiane.



“L’interesse dell’Italia verso l’America Latina è un interesse valido, ma diventa credibile se e solo se riusciamo a dare realmente continuità alla Conferenza”, vuoi con “contratti tra imprese” o con “collaborazione nell’ambito accademico”, “per fare in modo che non ci si limiti al solo ambito governativo. Mi piacerebbe che lo Stato italiano promuova attraverso istanze come la Camera di commercio e altre istituzioni attività che possano dare continuità allo sforzo compiuto”, ha detto la ministra degli Esteri.

Un impegno reso ancor più stringente dall’emergenza sanitaria. “Credo che la pandemia ci debba obbligare ad essere realmente molto più efficaci”, lavorando per ottenere “risultati concreti” ha detto Ramirez sottolineando l’importanza che “da ogni riunione esca fuori qualcosa che possa beneficiare le persone e non solo le relazioni personali tra i funzionari”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram