Yemen: ribelli Houthi rivendicano l’abbattimento di un drone Usa a Marib

Lo ha annunciato il portavoce Yahya Saree, operazione avvenuta nello spazio aereo di Al Jubah

drone usa scan eagle yemen houthi

Il portavoce dei ribelli sciiti yemeniti Houthi, Yahya Saree, ha annunciato che un drone spia statunitense Scan Eagle che stava conducendo attività di spionaggio è stato abbattuto nell’area di Marib, provincia in cui da mesi sono in corso violenti combattimenti tra le forze sostenute dall’Iran e l’esercito governativo appoggiato dalla coalizione militare a guida saudita. Secondo il portavoce degli Houthi, il drone spia statunitense Scan Eagle che stava conducendo attività di spionaggio è stato abbattuto nello spazio aereo del distretto di Al Jubah a Marib, precisando che nelle prossime ore verranno diffuse le immagini dell’abbattimento. Questo è il sesto abbattimento di un drone spia statunitense Scan Eagle rivendicato dai ribelli sciiti Houthi nel 2021.



Houthi arrestano addetti ex ambasciata Usa

Nei giorni scorsi il dipartimento di Stato Usa ha denunciato l’arresto da parte dei ribelli sciiti di un gruppo di addetti alla sicurezza dell’edificio che un tempo ospitava l’ambasciata degli Stati Uniti a Sana’a, caduta sotto il controllo delle forze filo-iraniane nel settembre 2014. La missione diplomatica degli Stati Uniti ha sospeso le sue attività nel 2015, con il l’ambasciatore e il personale statunitense trasferiti in Arabia Saudita. Un portavoce del Dipartimento di Stato ha dichiarato lo scorso 11 novembre che gran parte degli esponenti del personale yemenita dell’ambasciata è stata rilasciata e che Washington è impegnata in “incessanti” sforzi diplomatici per liberare le guardie di sicurezza ancora in custodia. Il personale di sicurezza stava sorvegliando l’esterno della struttura, secondo un funzionario del Dipartimento di Stato. Non è chiaro il motivo per cui i dipendenti yemeniti siano stati arrestati.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram